“Caro maschio che mi uccidi”, Langhirano 7 settembre 2019

Set 3, 2019 by

 

 

Sabato 7 settembre 2019 dalle ore 18,00, all’interno de I Sapori del Giallo – Rassegna di letteratura poliziesca e gastronomia, giunta alla XV edizione, si terrà a Langhirano (PR), Piazzetta Caduti della Galilea, un incontro sul volume antologico

 

Caro maschio che mi uccidi. Poesie e lettere romanzate di donne morte ammazzate.

 

All’incontro parteciperanno Federica Di Martino – Assessora alla Cultura e alle Pari Opportunità del Comune di Langhirano, Samuela Frigeri – Presidente del Centro Antiviolenza di Parma, Maria Rosaria Nicoletti – Avvocata penalista, oltre agli editori del libro, Dona Amati e Ugo Magnanti, e gli autori presenti che leggeranno sintesi dei loro brani.

Il libro comprende 68 testi sul tema devastante del femminicidio, la piaga sociale che produce emergenze a effetto domino, come quella costituita dal numero di bambine e bambini privati della mamma ma anche del padre, spesso suicida oppure imprigionato.

Dare voce a chi la voce non ce l’ha più, questa è stata l’ambizione del concorso letterario promosso dalla casa editrice Fusibilialibri, da sempre attenta alle problematiche di genere e di impegno civile. Un esperimento socio/letterario a cura di Dona Amati, Annamaria Giannini e Antonella Rizzo, realizzato in collaborazione con il sito ‘www.inquantodonna.it – Osservatorio sul femminicidio in Italia’ della blogger Emanuela Valente. La prefazione al libro è firmata da Susanna Schimperna, nota giornalista, scrittrice, astrologa, l’opera di copertina è di Roberto Matarazzo.

 

Dalla prefazione di Susanna Schimperna: “È tra un numero sconvolgente di casi che le autrici e gli autori presenti in questo libro hanno scelto la vittima di cui raccontare la vita, o brevemente solo gli ultimi momenti prima del buio. Potrebbero davvero essere stati quelli, i pensieri della paura, della sorpresa, del dolore. Pagina dopo pagina, omicidio dopo omicidio, leggiamo di donne uccise in quanto donne da uomini che, trasformatisi in assassini in quanto uomini (tale è il femminicidio), hanno utilizzato per compiere la loro opera i modi più diversi e crudeli”.

 

 

Settore: cultura, letteratura. Tipo di evento: incontro sull’antologia “Caro maschio che mi uccidi”.

Data: 7/09/19, ore 18.00.

Presso: Piazzetta Caduti del Galilea, Langhirano (PR)

Interventi: Dona Amati, Ugo Magnanti, autori presenti.

Organizzazione: I sapori del giallo in collaborazione con Fusibilia Ass. Cult.

Info: cell. 3471808068 – 3460882439.

Mail: fusibilia@gmail.com

Web: http://www.fusibilia.it/   http://www.isaporidelgiallo.it/

Ingresso gratuito